REGOLE INCOTERMS FCA – FREE CARRIER

REGOLE INCOTERMS FCA – FREE CARRIER

Dopo la breve disamina dell’INCOTERM EXWORKS, InDogana passa ad esaminare il degno sostituto/equivalente, come già anticipato nelle ultime righe della trattazione pubblicata il 5 marzo.

Con il termine FCA il venditore consegna la merce al vettore indicato dal compratore nel luogo, giorno ed ora convenuti, ed effettua anche le operazioni di caricamento e sdoganamento.

In questo caso i rischi si trasferiscono dalla data della consegna della merce nel luogo convenuto ed il venditore sostiene le spese fino al punto e momento di consegna, comprese quelle relative alle operazioni di sdoganamento.

IMPORTANTE: qualora il punto di consegna fosse il piazzale del venditore, la consegna avviene nel momento in cui la merce è stata caricata sul mezzo di trasporto indicato dall’acquirente.

Negli altri casi, invece il passaggio del rischio lo si ha quando la merce è messa a disposizione del vettore designato dal compratore, sul mezzo di trasporto del venditore, pronta per lo scarico per cui, se non è specificato espressamente il contrario, il compratore si assume anche il costo ed il rischio dello scarico dal mezzo di trasporto presso il vettore concordato.

Tale clausola INCOTERM è la migliore alternativa alla EXWORKS, come si può ben vedere, ed è quella maggiormente indicata da chi pratica quotidianamente trasporti su gomma.

Purtroppo molto spesso gli spedizionieri non tengono conto di tale possibilità, è opportuno pertanto che venga specificata contrattualmente dal venditore al fine di incorrere in rischi spiacevoli.

One thought on “REGOLE INCOTERMS FCA – FREE CARRIER

  1. Pingback: REGOLE INCOTERMS FAS – FREE ALONGSIDE SHIP | InDogana

Comments are closed.